Rimborso delle quote del servizio di trasporto scolastico dell’a.s. 2019 2020 non usufruite per il periodo di chiusura delle scuole a causa del covid

Con determina n. 219 del 26.08.2020 sono stati stabiliti i criteri per il rimborso delle quote del servizio di trasporto scolastico dell’a.s. 2019 2020 non usufruite per il periodo di chiusura delle scuole a causa del covid.
E’ stata approvata la riduzione per i mesi successivi a febbraio da applicare alle tariffe del servizio di trasporto scolastico, per cui è prevista la bollettazione in due rate annuali di cui una emessa a gennaio 2020, (relativa a n. 5 quote per il periodo gennaio-maggio), con restituzione di n. 3 quote (per i mesi di marzo, aprile e maggio 2020).
Le suddette riduzioni verranno applicate con le seguenti modalità:
– se al momento dell’emissione della bolletta relativa alle 4 rate per i mesi da settembre a dicembre 2020, risulta effettuato il pagamento della bolletta emessa a gennaio 2020, relativa al periodo gennaio-maggio 2020, le suddette riduzioni verranno applicate d’ufficio con le seguenti modalità;
– se è stato richiesto il servizio per l’anno scolastico 2020/2021, verrà applicata una detrazione, corrispondente all’importo da rimborsare, nella bolletta in emissione relativa alle 4 rate per i mesi da settembre a dicembre 2020;
– se non è stato richiesto il servizio per l’anno scolastico 2020/2021, verrà restituito l’importo da rimborsare con accredito direttamente sul c/c (in tal caso gli utenti dovranno comunicare l’IBAN entro il 30.09.2020) o tramite mandato presso la tesoreria comunale;
– se al momento dell’emissione della bolletta relativa alle 4 rate per i mesi da settembre a dicembre 2020, non risulta effettuato il pagamento della bolletta emessa a gennaio 2020, relativa al periodo gennaio-maggio 2020, sia che sia stato richiesto il servizio per l’anno scolastico 2020/2021 sia che non sia stato richiesto, la restituzione dell’importo da rimborsare avverrà direttamente sul c/c o tramite mandato presso la tesoreria comunale a seguito di presentazione di specifica richiesta corredata da copia della ricevuta di pagamento, richiesta che dovrà pervenire entro e non oltre il 15.10.2020.
Vai ad inizio pagina